Chi sono

uillalaDa sempre amo girovagare e perdermi tra i banchetti dei mercatini di bric à brac. In questi luoghi così singolari, permeati di romantica nostalgia sono alla costante ricerca di preziose rarità, memorabilia di tutte le epoche e di ogni tipo di oggetto o cianfrusaglia che stimoli la mia curiosità. Dai libri ai dischi in vinile, dai complementi di arredo ai vasi, dai pizzi della nonna ai quadri, dai giocattoli di latta ai francobolli, dalle porcellane alle cartoline. Gli oggetti li scelgo con cura. Li seleziono con attenzione maniacale affinché possano, da essi, tornare a rivivere, rimossa la patina di polvere, le emozioni e i ricordi del tempo che fu. Patina che io stessa provvedo a eliminare, per preservarne il valore, con cura e attenzione. Collezionare è un atto d’amore; è la condivisione dell’arte e del bello; è il rispetto della passione per il passato. Passione da ricercare o riscoprire nelle pieghe dell’antico. Passione ammaliante come un prezioso fregio Liberty, costruita giorno dopo giorno, tra il tè delle cinque servito in salotto e la buona lettura di un classico. Il mio “Piccolo mondo antico”, è una maniera di concepire l’antiquariato come scoperta e rivalutazione di un patrimonio storico-artistico, talvolta solo vintage, ancora ricco di valori e degno di memoria, in cui, l’atmosfera d’antan, qualche volta kitsch, si racconta e si celebra.
Conquistata dal fascino del passato, dopo studi classici, coltivo e alimento le contaminazioni tra stili e design. Contaminazioni che nel mio blog potrete sfogliare, consultare e imparare a distinguere.

Annunci